la nostra storia
il nostro know-how

Rifiuti

Impianti di Biostabilizzazione CDR-CSS e compostaggio - Impianti anaerobici per la produzione di Biogas - Impianti di Termovalorizzazione - Macchine per il trattamento dei rifiuti - Gestione impianti di trattamento rifiuti

Bonifiche

Bonifiche di siti contaminati - Impianti di trattamento rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi - Bonifiche beni e terreni contenenti amianto - Piani di caratterizzazione ed analisi del rischio - Analisi di laboratorio - Monitoraggi ambientali

Acque

Impianti di depurazione civili ed industriali | Membrane piane per la microfiltrazione | Essiccatori fanghi | Impianti disinfezione UV | Sistemi di miscelazione ed erogazione | Impianti disintegrazione fanghi | Impianti di sollevamento

Agroenergia

Produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili agricole

 

Energia da rifiuti

Valorizzazione energetica da fonti rinnovabili (rifiuti)

Energia solare

Impianti fotovoltaici di taglia industriale; chiavi in mano "EPC CONTRACTOR" | Asset management | Due diligence tecniche | Operation e maintenance

Efficienza energetica

Progetti di efficientamento energetico ed ammodernamento tecnologico di impianti nuovi o esistenti | Impianti di segnalazione luminosa a LED nei canali navigabili

Consulenza

Comunicazione ambientale | Progettazione sistemi ambientali rifiuti | Certificazione ambientale | Analisi merceologiche | Consulenza per attivazione tariffa puntuale | Campagne di sensibilizzazione sulla civiltà urbana | Progetti life style per vivere più sostenibile

ricerca e sviluppo

Collaborazioni e partnership ad alta valenza tecnico-scientifica a livello internazionale

L’attività di ricerca e sviluppo di Ladurner Ambiente, dei prodotti e dei servizi proposti, è, da sempre, costante, intensa ed articolata, come si addice ad un gruppo industriale che fa dell’innovazione tecnologica e delle soluzioni d’avanguardia uno dei principali elementi di distinzione.

Le collaborazioni e le partnership internazionali assicurano a Ladurner Ambiente il continuo monitoraggio del mercato e del settore in tutte le sue aree di attività, dal waste to energy al trattamento delle acque, dalle bonifiche ai servizi ambientali, potendo contare su una posizione di primo piano al fianco di partner internazionali dai quali attingere know-how ed esperienza di carattere tecnico e scientifico.

Allo stesso modo viene perseguita la collaborazione con organismi tecnico-scientifici, anche legati alle singole filiere: per esempio il CIC (compostaggio e biogas), ISWA (Gold Member dell’International Solid Waste Association), CTI (Comitato Termotecnico Italiano, per il CDR e la termovalorizzazione), EN-UNI (normazione europea), Federambiente, ecc.

Poi partecipazioni a progetti comunitari e nazionali ed accordi di ricerca con università a spiccata valenza scientifica e tecnologica, stage di neolaureati e/o laureandi per tesi sui processi, sviluppo ed applicazione delle B.A.T. alla realtà italiana. Uniti ad un team di progettisti di primo livello, costituiscono ulteriori fattori portanti dell’attività di ricerca e sviluppo di Ladurner Ambiente.